Museo Martino Jasoni


Vai ai contenuti

Le miniere

Corchia

Una concessione per la ricerca di minerali di rame - successivamente estesa al ferro, zinco e feldespato - venne concessa per la zona di Corchia già a partire dal 1886. Dopo fasi alterne di ricerca e di lavoro, solo a partire dal 1937 si avviò una razionalizzazione degli impianti di lavorazione, a seguito della quale venne costruita una teleferica per il trasporto dei materiali, fino ad allora eseguito a dorso di mulo. I cantieri vennero chiusi nel 1943.
Oggi le miniere di Corchia rivivono attraverso un percorso recentemente attrezzato grazie al contributo della Provincia di Parma, e una ricca proposta di escursioni tematiche e laboratori didattici per bambini, curati da Parma Turismo e Associazione Googol.

Home Page | Il Museo | La Collezione | Galleria fotografica | La didattica | Visitaci | Corchia | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu